Tempo libero

Uscendo dalla casa è possibile passeggiare per le vie che da Copersito arrivano a Torchiara percorrendo le strade lastricate di pietra che passano per il palazzo baronale De Conciliis in compagnia dei maestosi cipressi (altra spiegazione del nome Copersito come derivato da cupressacee, la famiglia botanica dei cipressi).

Dopo una visita alla piccola chiesa seicentesca di S.Bernardino, si prosegue per il centro storico di Torchiara sino ad arrivare alla chiesa del SS. Salvatore dove, sotto al maestoso tiglio, sulla terrazza Paradiso la vista si apre ad un panorama mozzafiato sul golfo di Salerno: da Monte Tresino a Punta Campanella, con l’isola di Capri a fare da sfondo!

Il tempo della vostra vacanza è prezioso per noi…

Se volete rilassarvi potete passare il tempo immersi nella natura leggendo un libro sotto i nostri grandi alberi: un maestoso bagolaro, gli olivi immensi e contorti o sotto un secolare ed accogliente carrubo.

…Ma se volete possiamo aiutarvi a programmare le vostre giornate nel Parco del Cilento:

visitando le riserve marine in barca a vela, sperando d’incontrare i delfini o le tartarughe marine che ogni tanto depongono le uova sulle nostre spiagge, facendo il bagno in acque trasparenti, guardando i numerosi pesci che curiosi si avvicinano, magari  mangiando anche qualcosa di buono a bordo!

Visitando luoghi naturalistici bellissimi: i colori ed i profumi della macchia mediterranea sul monte Tresino che a sorpresa rivelano il villaggio abbandonato di San Giovanni, il possente Monte Cervati, i castagneti del Monte Stella, le grotte di Castelcivita o di Pertosa, o le imponenti gole del Calore a Felitto.

Visitando luoghi culturali di straordinaria importanza: Paestum, Velia, la Certosa di Padula

Visitando i “luoghi” eno-gastronomici del Parco: le numerose cantine prestigiose, i caseifici di mozzarella di bufala ma anche i piccoli caseifici che propongono i numerosi formaggi caratteristici della zootecnia cilentana, semplice ma gustosa, i produttori di olio, i produttori di fichi secchi che, a seconda del periodo, potremo vedere a lavoro con le loro tipiche arelle stese al sole.

I commenti sono disattivati